Rituale di Protezione con le Candele, semplice.

Quello che verrà mostrato qui di seguito è un rituale di protezione semplicissimo e basilare che se eseguito  periodicamente, permette di creare uno “scudo magico” oltre che ridurre il flusso di energia negativa che ci viene diretta contro o che noi stessi generiamo.

Il rituale, molto semplice ed efficace, fa uso della virtù purificante del fuoco che da millenni viene impiegato a tale scopo per fugare gli spiriti tenebrosi e le energie “oscure” e bruciarle; per diffondere luce e calore a immagine dell’energia e della benedizione che emana dalle divinità.

Avrete bisogno di:

  • 5 candele bianche (ungere con olio di oliva dal centro verso le estremità per bandire la negatività, o dalle estremità verso il centro per attrarre le energie positive).
  • Incenso, possibilmente del tipo olibano oppure ginepro e rosmarino.

Il Rituale.

Preparate la stanza incensandola abbondantemente per rimuovere energie che potrebbero disturbare; inoltre i fumi dell’ incenso attireranno i buoni spiriti. Passate attraverso il fumo voi stessi e gli strumenti per purificarvi. Dedicate qualche minuto per il rilassamento e il raccoglimento. Se necessario bruciate altro incenso.

A questo punto si sistemano le candele in forma di croce: 4 nei punti cardinali e la 5 al centro. Si accendono prima le candele alle 4 estremità, come volendo creare una barriera che ci illumini e protegga. Per ultima si accende la candela centrale, essa corrisponde al calore e all’ energia vitale del cuore e del sangue nell’ uomo, del sole e della luna nel regno celeste e della Divina Presenza in quello spirituale. La candela centrale può essere sostituita anche da una candela rossa. Quando si accendono le quattro candele, chiedere la protezione di ciascuno dei Guardiani dei punti cardinali. Porre un testimone della persona da proteggere sotto la candela centrale.

schema delle candele

Resta ancora un po’ in raccoglimento  e se è di gradimento, brucia altro incenso. Le candele possono essere lasciate consumare tutte in un giorno o un po’ alla volta durante l’arco di una settimana o un mese. Personalmente a volte preferisco bruciarle durante la settimana, in modo da dedicare più energia all’ incantesimo, sostituendo le candele ogni giorno. Durante l’accensione delle candele possono essere pronunciate preghiere adatte come i salmi, dell’ arcangelo Michele, preghiere al Fuoco o ad altre entità e forze spirituli benevole.

Annunci

~ di Jule su 26 gennaio 2012.

13 Risposte to “Rituale di Protezione con le Candele, semplice.”

  1. salve, ogni volta che si accendono si deve passare di nuovo l’olio o solo una volta quando si inizia il rituale?

    Mi piace

  2. Non occorre un testimone da abbinare alla candela rossa? Va bene utilizzato come una sorta di specchiatura o risulta blando?

    Liked by 1 persona

  3. Un ultima cosa .. Blocca anche le energie positive?? Grazie

    Mi piace

  4. Di testimoni se ne possono inserire anche più di uno? Sotto alla candela rossa?

    Liked by 1 persona

  5. Grazie x il consiglio.. Io sono alle prime armi però..mi consigli comunque il deosil? O magari solo mettere i 4 elementi nel punto corrispondente vicino alle candele? Grazie x la disponibilità

    Mi piace

  6. Bisogna aspettare la luna calante? O si può fare anche sdesso?

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...