Gioco Cartomantico della Contessa di Bonaparte (1700)


Questo gioco di Tarocchi fu creato verso metà ‘700 dalla contessa Fanny di Beauhaynais, una Saffo dell’ epoca. La contessa elaborò questo gioco all’ inizio come solitario, ma lo estese anche per divinare per conto di amici e conoscenti, diventando molto popolare a tal punto che il suo gioco è stato adottato da diversi cartomanti dal 700 fino ad oggi, subendo anche delle modifiche. Noi lo riportiamo nella sua forma originale. Si procede nel seguente modo:

  • Mischiate e alzate le carte a turno consutante e cartomante. Quindi estraete l’ arcano numero 1.Il Bagatto se la persona che cheide il consulto è un uomo o  l’ 8.La giustizia (alcuni mazzi riportano La Forza come ottava carta) se si tratta di una donna. Questa carta che fa da significatore viene sstamata in alto a sinistra del tavolo da consultazione.
  • Formate da sinistra a destra una fila di 4 mazzetti di 3 carte ciascuno e una seconda di 3 mazzetti da tre, in questo modo avrete esaurito l’ intero mazzo ottenendo sette mazzetti.
  • Formati i mazzetti, estraete la prima carta di ogni mazzetto disponendole in colonna, avendo cura di posizionare la colonna partendo da ddestra. Ripete. Avrete ottenuto 3 colonne parallele di 7 carte ciascuna.
  • Procedete alla lettura delle colonne tenendo presente che il significato delle carte è influenzato da quello delle carte che gli stanno vicine. Le colonne daranno informazioni sull’ evoluzione della vicendo, sul passato, il futuro, il presente, gli ostacoli, l’ influenza di altre persone, l’ amore, la salute, il lavoro ecc.

~ di Jule su 19 aprile 2012.

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...