La Mezzestate.

Nella metà luminosa della Ruota dell’ Anno, quella di Mezzestate è una delle più importanti festività. Conosciuta anche come Litha e cristianizzata nel giorno dedicato a San Giovanni, celebra il solstizio d’ estate.

Si tratta di uno dei giorni di potere più importanti dell’ anno. In questo giorno, infatti, il sole è all’ apice della sua forza e del suo percorso, oltrepassato il quale, inizierà la sua lenta parabola verso l’ inverno. Proprio il 21 giugno, il Sole, oltre a raggiungere il suo apogeo, entra nel segno zodiacale del Cancro, segno retto dalla Luna, il luminare notturno. Si tratta dei giorni più lunghi dell’ anno, che ha livello magico sono caratterizzati da un potere rilevante. Il sole che entra nel Cancro simboleggia l’ unione e l’ equilibrio tra Sole e Luna, energie femminili e maschili che unite si fecondano, i giorni sono lunghi e le temperature piacevoli. Nelle tradizioni magiche, questo transito è conosciuto anche come Nozze Divine, Nozze Magiche e simili.

Il tema astrologico di questo giorno sacro lo ritroviamo in miti e celebrazioni che riguardano questa festa. Si tratta spesso di un duello tra due personaggi legati da un rapporto di parentela, i quali si sfidano per contendersi un premio. E’ questo il simbolo del passaggio del  Sole dal sagno dei  Gemelli verso il segno del Cancro. Nella Wicca britannica abbiamo il duello tra il Re Quercia e il Re Agrifoglio (sole nascente e sole calante), nell’ Antica Roma la contesa tra Romolo e Remo per la fondazione di Roma, ecc. Ritroviamo questo tema anche nelle favole e nei racconti popolari, in cui due cavalieri si contendono la principessa. In Astrologia, la casa dei Gemelli rappresenta le polarità opposte e in costante conflitto ed ha influenza su tutto ciò che riguarda le parentele, mentre il Cancro è una casa femminile ed ha relazione con la maternità, la casa, la famiglia e i beni. Le energie complementari gemelline sono domate e conciliate dalla figura genitoriale  cancerina, rafforzata dall’ unione lunisolare.

Il Solstizio d’ Estate è stato il giorno magico per eccellenza sin dalle epoche preistoriche, infatti molti monumenti megalitici sono orientati verso la posizione in cui in questo giorno sorge il sole. Si tratta prevalentemente di tumuli e gallerie sotterranee , in cui, nel momento del solstizio, ricevono un raggio di sole ad illuminarle. Questo atto simboleggia la penetrazione della luce e del calore solari che fecondano e risvegliano il ventre della terra, permettendole di generare il potenziale vitale che racchiude. Per questo si trattava quasi sempre di monumenti sepolcrali destinati alla rinascita delle anime dei defunti li inumati e alla perpetuazione della continuità della popolazione, della fecondità di terreno e animali. Un esempio di questi monumenti è a New Grange in Irlanda.

E’ importante comprendere questo perché ritroviamo le stesse credenze nel folklore relativo alle fate. Si credeva, infatti, che nel giorno di Litha, fate, pixie e spiriti della natura si spostassero da una collina fatata ad un’altra e che fosse possibile osservarli perché apparivano sotto l’ aspetto di globi luminosi; le stesse collinette si aprirebbero per poter accedere al regno feerico. Un luogo in cui si ritiene che avvengano queste manifestazioni è nell’ Oxfordshire (Inghilterra), presso le pietre di Rollright.

Le celebrazioni di Mezzestate sono esclusiva prerogativa della magia bianca e sono caratterizzate dalla prevalenza di fuochi, luci, magia verde e magia dei sogni. Questo giorno è propizio a combattere la magia nera e i demoni e attirare ogni sorta di beni ed operare potenti magie d’ amore.

Annunci

~ di Jule su 12 giugno 2013.

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...