Gioco con i Trionfi dei Tarocchi per un responso veloce.

Per chi sta da poco iniziando a cimentarsi con quest’ arte divinatoria o per coloro che ben conoscono i Tarocchi, propongo questo semplice, ma efficace gioco. Si tratta di un metodo di manipolazione che utilizza soltanto i Trionfi (Arcani Maggiori). E’ una gioco misconosciuto e viene impiegato per ottenere risposte brevi e precise o per fare il quadro generale di una situazione, inoltre può essere usato come gioco della personalità, per vedere l’ andamento della giornata o per trarre uno spunto per la meditazione. Vediamo insieme come fare.

Si procede ad estrarre dal mazzo il trionfo senza numero, il Matto, o la carta che rappresenta il motivo della consultazione, quindi mischiare le carte sette volte, come di consueto. Tagliare e ricomporre il mazzo. A questo punto, estrarre dal mazzo alternativamente una carta superiore ed una inferiore, fino a restare con l’ ultima carta dispari che costituisce il centro del mazzo. Avrete due mazzetti di 10 carte ciascuno più una carta singola. La risposta al quesito è data proprio dall’ unica carta centrale. Le altre carte che costituiscono i due mazzetti possono essere interpretate qualora la risposta non fosse chiara. Genericamente i due mazzetti corrispondono a elementi a favore e contrari oppure al passato e al futuro, o anche ai due partner se si tratta di una coppia, eccetera.

Ecco qui di seguito lo schema.

gioco trionfi responso veloce

Se si sceglie una carta differente dal Matto come significatore, qualora la posizione della risposta fosse occupata proprio da questa carta va letta come se fosse la carta stessa del Significatore e si interpreta come conferma e riuscita del gioco.

Questo gioco può essere usato anche come solitario (cioè gioco per leggere le carte a se stessi).

Annunci

~ di Jule su 1 luglio 2013.

2 Risposte to “Gioco con i Trionfi dei Tarocchi per un responso veloce.”

  1. Grazie per questo schema. Io uso solitamente i tarocchi e volevo chiederti se le carte dei mazzetti laterali vanno estratte di faccia o di schiena. Ovvero: mentre si estraggono, bisogna voltarle per mostrare l’arcano o lasciarle come si presentano normalmente nel mazzo, cioè dal dorso?
    Rosamystika

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...