Rituale di protezione da parte dei Guardiani degli Elementi

Voglio illustrare un rituale molto antico e al contempo molto semplice che chiunque può eseguire senza difficoltà. Questo rito è una forma di preghiera-incantesimo che invoca la protezione dei Guardiani del mondo così come erano concepiti anticamente. Questi archetipi erano rappresentati dai quattro animali dei segni zodiacali cardinali, che nel medioevo furono anche assimilati ai quattro evangelisti.

elementiIl rito presenta diverse varianti a seconda del luogo e dell’ epoca storica. Potete decidere di invocare tutti i quattro guardiani per ottenere una protezione totale oppure scegliere una protezione specifica. Usate l’ olibano per sostituire gli altri incensi. Infine, consiglio di rinnovare l’incantesimo ad ogni ciclo lunare.

Nota: questo rito è adatto per rafforzare e assicurare la riuscita di magie importanti, per proteggere e benedire la casa, eseguitelo costantemente per proteggersi in periodi particolarmente negativi.

EST

Incenso: menta, lavanda, benzoino, olibano, origano.

Candela: gialla, azzurra o bianca.

Archetipo: Aquila

Sfera d’ azione: protezione dai venti, sicurezza in presenza di forte vento o cicloni, protezione da tempeste che devastano i raccolti, idee e comunicazione, protezione dai nemici e dai pericoli che provengono dall’ Est.

Questa invocazione va rivolta verso l’ Est, meglio se nelle ore dell’ alba. Prima di recitare la preghiera è opportuno raccogliersi in meditazione e visualizzare la forma dell’ archetipo. Accendere la candela e l’incenso.

“Ti invoco, o grande Aquila, tu che dirigi i venti e le tempeste; tu che infondi il tuo spirito in ogni soffio di vento, sia esso lieve e benefico oppure forte e pericoloso, resta con me affinché nessun pericolo proveniente dal tuo regno possa toccare me e i miei cari. Preserva me e i miei cari da tutti i pericoli proveniente dall’ Est. Così sia.”

SUD

Incenso: olibano, cannella, chiodi di garofano, ginepro

Candela: rossa o bianca

Archetipo: Leone

Sfera d’azione: protezione dagli incendi, protezione della casa dai pericoli provenienti dal fuoco, protezione dai nemici che intendessero servissi di questo elemento, protezione da tutti i pericoli provenienti dal Sud.

Questa invocazione va rivolta verso Sud, meglio se nelle ore del mezzogiorno. Prima di recitare la preghiera è opportuno raccogliersi in meditazione e visualizzare la forma dell’ archetipo. Accendere la candela e l’incenso.

“Ti invoco, o grande Leone sacro, guardiano della fiamma eterna. Tu che regni sull’ elemento del Fuoco; tu che governi tanto gli incendi quanto le fiamme dell’ astro; tu che infondi il tuo spirito in ogni fiamma che nasce sulla Terra. Resta con me affinché nessun pericolo proveniente dal tuo regno possa toccare me e i miei cari. Preserva me e i miei cari da ogni pericolo proveniente dal Sud. Così sia.”

OVEST

Incenso: canfora, loto, mirra, gelsomino, timo, olibano.

Candela: azzurra, verde o bianca.

Archetipo: Angelo o serpente.

Sfera d’ azione: protezione dai pericoli di annegamento, sicurezza nei viaggi marittimi, protezione dai nemici che provengono dalle acque, protezione dai pericoli che provengono dall’ Ovest.

Questa invocazione va rivolta verso Ovest, meglio se nelle ore del tramonto. Prima di recitare la preghiera è opportuno raccogliersi in meditazione e visualizzare la forma dell’ archetipo. Accedere la candela e l’incenso corrispondenti.

“Ti invoco, o grande Angelo del mare, guardiano degli oceani. Tu che regni sull’ elemento dell’ Acqua; tu che dirigi i corsi d’acqua e i fiumi; tu che infondi il tuo spirito in ogni goccia di pioggia, resta con me affinchè nessun pericolo proveniente dal tuo regno possa toccare me e i miei cari. Preserva me e i miei cari da tutti i pericoli proveniente dall’ Ovest. Così sia.”

NORD

Incenso: muschio, patchouli, storace, vetivert, verbena, olibano.

Candela: marrone, verde, blu notte o nera.

Archetipo: Toro

Sfera d’azione: protezione dalle frane, sicurezza nei lavori connessi con la terra, protezione dai nemici provenienti dalle terre vicine, protezione da tutti i pericoli provenienti dal Nord.

Questa invocazione va rivolta verso Nord, meglio se nel cuore della notte. Prima di recitare la preghiera è opportuno raccogliersi in meditazione e visualizzare la forma dell’ archetipo. Accendere la candela e l’incenso corrispondenti.

“Ti invoco, o sacro Toro, guardiano della Terra. Tu che regni sull’ elemento della Terra; tu che reggi le montagne e i campi; tu che infondi il tuo spirito in ogni pietra, in ogni granello di terra, in tutto ciò che sostiene la vita, resta con me affinché nessun pericolo proveniente dal tuo regno possa toccare me e i miei cari. Preserva me e i miei cari da tutti i pericoli provenienti dal Nord. Così sia.”

 

Annunci

~ di Jule su 5 novembre 2013.

2 Risposte to “Rituale di protezione da parte dei Guardiani degli Elementi”

  1. salve, quindi questo rito nn va fatto tutto insieme cioe nello stesso tempo- ma ogni elemento va invocato in una certa ora? grazie

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...