Ingrediente magico: terra di cimitero.

graveParliamo di un ingrediente tradizionale che troviamo spesso nei riti dell’ antica stregoneria europea e delle pratiche connesse al voodoo: la polvere di cimitero. Partiamo dall’ analisi stessa del luogo di provenienza. Seppur possa apparire lugubre, il cimitero, è considerato un luogo abitato da forze sia negative che positive. Si tratta di energie altamente spirituali connesse ad idee come il riposo, la rigenerazione, l’ anima, il bando e la trasformazione. Queste peculiarità derivano dal fatto che si tratta di un luogo consacrato e in cui la vita ritorna nello stato di gestazione (il grembo della grande madre feconda da cui nascerà la nuova vita). Di conseguenza, la polvere del cimitero e il cimitero stesso, nella magia popolare diventano protagonisti di tutti quegli incantesimi e riti in cui occorre il rinnovamento, il contatto con lo spirito, la liberazione da parte di situazioni sfavorevoli, la guarigione spirituale, la soluzione di problemi esistenziali o importanti. Nel voodoo, il cimitero e gli spiriti che lo abitano, offrono la guarigione da malattie mortali o malattie dell’ anima come la depressione; oppure offrono la soluzione a importanti problemi finanziari o il disfacimento di fatture e maledizioni. Il lato oscuro di queste energie, invece, si mostra in tutte quelle magie a scopo distruttivo come maledizioni, allontanamento di rivali, sterilità, ecc. Sul piano spirituale invece, concedono lo sviluppo di facoltà medianiche e psichiche notevoli (comunicazioni con i morti, veggenza, E.S.P.).

Cos’è esattamente la terra di cimitero?

Passiamo ora ad analizzare l’ ingrediente che è il tema di questo articolo. Con il termine polvere o terra del cimitero ci si riferisce, in realtà, a diversi ingredienti, che spessissimo non hanno nulla a che fare con il camposanto. Queste polveri o terre, sono usate per tracciare sigilli magici, lanciare incantesimi di ogni sorta, esorcizzare, proteggersi, portafortuna, ecc.

Vediamo la natura delle sostanze che rientrano sotto la voce terra o polvere del cimitero:

  • Terra del cimitero: è ricavata appunto dalla terra del camposanto o dalla polvere delle lapidi.
  • Muschio: prelevato da lapidi, rocce o dal suolo. Di solito si miscela alla terra.
  • Patchouli: viene ridotto in polvere fine e consacrato come terra del cimitero. Trova impiego nei rituali di contro-fattura, per rompere legami amorosi o per il denaro. Anche questo viene spesso unito a terra e altri ingredienti.
  • Povere d’ ossa: suona macabro, ma infondo non lo è così tanto. Ci basti pensare che le maneggiamo ogni volta che mangiamo del pollo. Effettivamente, la maggioranza dei maghi la produce proprio triturando le ossa di pollo intere o calcinate.
  • Cenere: ottenuta da piante o dalle ossa. Le piante più frequenti sono tasso, cipresso, mandragora, bionia bianca, artiglio del diavolo, muschio, patchouli, ecc.
  • Tasso: considerato l’ albero dei morti in molti paesi, si prelevano le bacche, il legno o le foglie e si riducono in polvere.
  • Cipresso: come per il tasso.

Tutti questi ingredienti, a volte vengono combinati insieme e vengono consacrati con acqua santa, nelle ore notturne del sabato (tra venerdì e sabato o tra sabato e domenica).

Alcuni esempi sugli usi della polvere di cimitero.

Questi che seguono sono alcuni esempi sull’ impiego di queste polveri negli incantesimi.

  • Sparsa sulla soglia di casa tiene lontano il male e gli spiriti maligni.
  • Sparsa sul cammino di un nemico, la tiene lontana.
  • Usarla in sacchetto o cospargerla in cerchio attorno a una persona, ad un incrocio o in un cimitero, per togliere le maledizioni. (parlerò di questi riti in un’ altro articolo).
  • Usata per disegnare cerchi e sigilli magici, aiuta ad evocare gli spiriti.
  • Messa sull’ altare mentre si invocano gli antenati, ne facilità la comunicazione.polvere
Annunci

~ di Jule su 3 dicembre 2013.

11 Risposte to “Ingrediente magico: terra di cimitero.”

  1. come raccolgo la terra di cimitero vera e propia, vado al cimitero la metto in un barattolo e vado via? senza nessuna preghiera ne niente? perché sò che si deve pagare con 9 monete da 1 cent, del whisky ecc anche se il problema e capire il nome della persona, perchè l’unico punto dove prenderlo è in un campo dove ci sono tutti bambini morti senza nome di molti anni fa.. quindi come posso prendere la terra di cimitero vera e propia in tutta sicurezza.

    Mi piace

  2. Ciao, seguo da tempo il tuo blog, sapresti spiegarmi più precisamente questo rituale?: “Usarla/ ad un incrocio o in un cimitero, per togliere le maledizioni.” Mi interesserebbe, grazie.

    Mi piace

    • Mi sono volutamente astenuto dal divulgare i rituali magici perché lavorare con le energie e le entità cimiteriali è pericoloso.

      Conoscere volere osare Tacere

      Mi piace

  3. Lo so, infatti sono conscio di quanto ti ho chiesto, e rispetterò la tua decisione. Purtroppo ho usato ben quattro riti di controfattura e non sono riuscito a debellare completamente quanto di ingiusto mi/ci è stato fatto. Comunque, grazie di aver risposto.

    Mi piace

  4. Quindi chi è affatturato o ha un maleficio deve morirne? Visto che non può essere annullata come dici.

    Mi piace

  5. Salve, anche se il post è un po’ datato scrivo qui lo stesso sperando in una risposta ad un argomento collegato: una persona a me molto cara ha perso la madre da un annetto circa; la defunta è stata cremata e la persona ne ha conservato parte delle ceneri dicendo di volerle conservare in una scatoletta da tenere…sul comodino. Ora a me questa cosa sembra non solo macabra ma anche negativa. Che strategie si potrebbero usare per rimandare il progetto o quantomeno per neutralizzare la presenza di questo feticcio? Grazie in anticipo per la risposta

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...