Elisir d’agrimonia usato delle Streghe per vedere qualcosa in sogno o per ottenere il Potere Magico


Cresce in tutte le regioni italiane e la si trova comunemente ai margini dei terreni, è una pianta dai fiori gialli e si chiama Agrimonia eupatoria. In erboristeria è usata per purificare il fegato dalle tossine, ma le Streghe la usavano per ben altri scopi.

agrimoniaAnticamente, l’agrimonia era tenuta in gran considerazione dalle Streghe perché era adoperata come coadiuvante nelle pratiche connesse ai sogni lucidi, profetici e ai viaggi astrali. Tuttavia, è corretto informare che all’agrimonia erano attribuiti anche altri usi: come protezione magica da negatività, spiriti, folletti e “veleni”, per rivoltare le fatture e per scoprire le streghe.

La raccolta dell’Agrimonia.

La raccolta dell’agrimonia seguiva un rituale preciso ed era un’erba custodita come un tesoro da tutti i membri  della congrega. Durante la luna nuova recatevi presso il luogo dove cresce la pianta d’agrimonia e ringraziate la pianta ponendovi un’offerta (latte, pane, acqua, ecc). Lavatevi le mani e prelevate la pianta riponendola in un sacchetto di tela.

Ritornati a casa, lavatela bene, tagliate la radice e fate bollire il resto in mezzo litro d’acqua per 30 minuti. Filtrate il decotto e ad un bicchiere di decotto aggiungete un chiodo di garofano e un cucchiaino di miele d’acacia. Ponete il bicchiere sul davanzale e lasciate raffreddare completamente.Quando si sarà raffreddato, stringete la tazza tra le mani e dite:

“Nume della terra infondi a questa tua creatura e a me il dono di vedere in sogno; questo voglio, questo comando, così sia”.

Bevete la pozione e andate a dormire con ferma intenzione di vedere in sogno ciò che vi interessa o di ricevere la risposta a qualcosa.

Sempre per nelle pratiche connesse ai sogni, l’agrimonia era sistemata sotto i cuscini per provocare il sonno e per difenderlo.

~ di Jule su 9 maggio 2014.

2 Risposte to “Elisir d’agrimonia usato delle Streghe per vedere qualcosa in sogno o per ottenere il Potere Magico”

  1. ciao grande mago,,senti ma non e che con questa agrimogna finisco avvelenato,,tu l’ai gia bevuta?ciao e grazie molto carino il sito complimenti..

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...