La Cerimonia d’Unzione nel dettaglio -Simbologia e Pratica.


unzioneNotavo che ci sono pochissime informazioni, soprattutto sul web, che riguardano l’unzione rituale. L’uso di unguenti a scopo sacrale ha origini remote ed è comune a molte religioni, forme di magia e spiritualità. Alla base di questa pratica c’è il concetto secondo cui il profumo è gradito dagli dei, tiene lontane le forze negative, preserva il corpo e santifica l’uomo.

Dobbiamo anzitutto entrare in un ottica diversa da quella moderna e dobbiamo immaginarci in un mondo in cui gli unici profumi erano quelli dalla natura e che la produzione di profumi e olii cosmetici era costosa e non accessibili.

Il rito d’unzione elevava e dignificava l’uomo, circondandolo di profumo come una divinità. L’unzione era ed è parte integrante delle cerimonie religiose, delle investiture e incoronazioni, dei riti magici.

Ovviamente il rito d’unzione non prevede un gran inventario perché si concentra esclusivamente sul potere attribuito all’olio sacro e al potere taumaturgico dell’imposizione delle mani. Questi olii sono preparati con una base di ottimo olio d’oliva di prima spremitura in cui sono macerate erbe, spezie, fiori e resine specifici. Si è sempre prediletto l’olio d’oliva perché è un albero dall’energia forte, intensa, molto spiritualizzante e purificante, inoltre è sacro a Minerva-Atena, la dea della saggezza.

Il Rito d’Unzione nel dettaglio.

Partiamo dalle occasioni in cui si svolge i rito d’unzione. L’unzione serve per conferire potere, benedire, consacrare, proteggere… in poche parole per “segnare” qualcosa di divino. L’unzione si esegue prima delle cerimonie e dei riti o al loro culmine; è essenziale nei riti di passaggio come le iniziazioni, i funerali, i passaggi di grado, ecc. Ad esempio, dopo un determinato periodo di tempo, l’adepto viene valutato (progressi nelle conoscenze, nelle azioni, ecc) e poi unto durante la cerimonia in cui gli viene riconosciuto il nuovo titolo. Ad esempio è il caso  dei battesimi cattolici o dell’incoronazione di certi reali.

L’atto dell’unzione non deve considerarsi come un semplice profumarsi con un prodotto cosmetico, ma come un atto di santificazione dello Spirito nella Carne (il nome Cristo ad esempio significa “l’unto”). Gli effetti dell’unzione non sono temporanei e non si dissolvono con il dileguarsi dell’odore, ma permangono anche per lungo tempo, talvolta per sempre.

Infine, l’unzione non è riservata solo alle persone, ma anche ad oggetti e suppellettili sacro-rituali –statue, simulacri, oggetti per la liturgia, spade, …

unzione egizia

Gesti, taumaturgia e modalità dell’unzione rituale.

Pochissimi sono a conoscenza della gestualità e del significato esoterico racchiuso i questa antichissima pratica, perciò cercherò di esporlo correttamente e in dettaglio cercando di trasmettervi la sua importanza.

Il metodo più diffuso è senza dubbio quello di versare l’olio sulla testa e cospargerla segnando la fronte con ti dito indice o mignolo segnando una X per il servizio religioso e tracciando la corona per i servizio temporale.

Il metodo esoterico però è più approfondito e ricco di simbologia. Si incomincia sempre dalla testa e mai da parti del corpo “inferiori” e si conclude con i piedi. Il resto del corpo a volte viene tralasciato perché ungere la testa e i piedi sta all’unzione totale, come dire Alpha e Omega, principio e fine.

L’unzione totale, invece segue una procedura specifica. Dopo aver unto la testa, si passa in ordine alle mani o spalle, al cuore, all’area genitale (non sempre) e si conclude con i piedi. Solitamente l’area genitale e il resto del corpo vengono fatti ungere in privato da un addetto o dal candidato stesso. Il tutto viene accompagnato da segni, imposizioni e formule. Ma perché si segue obbligatoriamente questo ordine? La risposta è di natura occulta; l’ordine segue il percorso del Sole attraverso la cintura zodiacale, come per infondere energia e luce astrale, ripercorrendo il microcosmo nel soggetto che così si fonde con le potenze celesti. Ecco il significato profondo sottinteso in questi antichissimi gesti:

Ariete: testa, ragione, intelletto, visione. Comprensione delle cose terrene e divine. Retto giudizio. Guida, comprensione dell’ individualità, dell’essere vivo.

Gemelli: spalle o mani. Giustizia nelle azioni. manifestazione e realizzazione del volere e dell’intendimento della Testa-Ariete. Agire per fare e per difendere.

CancroLeone: cuore-petto. Purezza di intenzioni e sentimenti. Il nucleo dell’uomo è colmo della presenza divina. La luce alberga in noi e si irradia in tutto l’essere. Luce espressa dal Cancro Lunare e dal Leone Solare, nel cielo dal Solstizio d’Estate note in ermetismo come Nozze Divine. E’ la sede del sentimento dell’amore universale, ovvero la forza di unione tra forze complementari, come il cuore è la via di comunicazione tra la parte intellettuale-spirituale e quella animale-istintuale.

Scorpione: area genitale. L’a presenza divina discende nella materia, sacralizzandola attraverso l’atto riproduttivo che rende l’uomo e la bestia partecipe della creazione al pare della divinità. Tuttavia per l’uomo significa il sacrificio tramite la morte della propria identità e dell’energia vitale, morte che porta ad una nuova nascita. L’atto d’unzione di questa parte del corpo viene spesso eseguito privatamente per simboleggiare l’oscurità della morte e della gestazione, il mistero che nessun uomo può raccontare da vivo. Quest’area è unta solo in rituali specifici.

Pesci: piedi. La luce e la presenza divina si diffondono nella totalità dell’esistenza e le conseguenze delle buone azioni ripagano. La luce è infusa anche su coloro che entrano in contatto con l’uomo. Simboleggiano il regno e l’ubbidienza e il percorso da percorrere in questa vita. In sintesi l’accettazione e la condivisione del proprio destino.

Ancora, il simbolismo sotteso a questo rituale è anche cabalistico. Le aree tracciate sono strettamente correlate alle qualità dell’Adamo celeste: La testa è il regno, il cuore lo splendore, gli arti superiori sono la severità e la magnanimità, gli arti inferiori il regno.

Quando il rito d’unzione e di imposizione è svolto seriamente, correttamente e con intendimento, si avverte una sensazione d’energia che percorre tutto il corpo e che a volte causa un cambiamento evidente.

Nota: colui che unge è una persona in di “livello superiore” e deve essersi preventivamente purificata. Ad esempio un maestro che inizia un nuovo adepto, un mago che benedice una persona ecc.

Come effettuare l’Unzione.

Riporto un rito per l’unzione che può essere officiato ed adattato indipendentemente dal vostro credo e dal vostro orientamento. Quando nelle formule incontrate il segno + vuol dire che è il momento in cui dovete segnare l’unto.

Alcune ricette per olii d’unzione.

Le ricette degli unguenti sono molto varie e spesso sono tenute segrete. Si dice che l’olio usato per l’incoronazione dei reali britannici contenga fra i suoi componenti: cinnamomo, gelsomino, rosa, ambra grigia, benzoino, muschio, tutti di alta qualità e dosati secondo un’antica ricetta.

Un buon olio usato per le unzioni è composto da olio d’oliva, mirra, cannella e galanga. Quello adottato dalla chiesa romana invece: olio d’oliva e balsamo. L’olio usato dalla congrega wiccan di Gerald Gardner era alla menta. Per la consacrazione si può usare un olio composto da parti uguali di mirra, incenso e sandalo diluiti in olio di mandorle dolci o oliva. Il giorno di S.Giovanni, secondo l’antica tradizione si prepara l’omonimo olio macerando i fiori dell’iperico in olio, esponendo il tutto sotto il sole per un mese. Infine ricordo che le ricette variano a seconda dell’uso e delle astralità zodiacali. Ricordiamo che per gli olii di magia bianca e religiosi sono sempre preziosi e ben odoranti.

~ di Jule su 27 giugno 2014.

3 Risposte to “La Cerimonia d’Unzione nel dettaglio -Simbologia e Pratica.”

  1. salve,io sono gemelli e mio ragazzo e ariete,che olio devo usare olio olive che usiamo sempre o altro, e mentre uso cosa devo dire?e una domanda altra u fatto incantesimo con nastri,ma voglio qualcosa piu veloce una cosa che mio ragazzo lasca tutto solo per me un resultato che fa effeto veloce grz

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...