Il tuo potere magico sembra esaurito? Risveglialo così.


testata

Ti è mai capitato di attraversare un periodo morto in cui anche l’abracadabra più semplice ormai fa fiasco! Sicuramente si!
Molti novizi così come i praticanti più esperti, attraversano un periodo infruttuoso, in cui la spiritualità si abbassa di livello e sembra come se i nostri sforzi magici, e quelle tecniche di cui eravamo sicuri e padroni, sfocino nel fallimento costante. Ad un’analisi più attenta, noterai che questo calo di produttività è la conseguenza di pigrizia, autocommiserazione, allontanamento… insomma, si è spenta la scintilla della meraviglia, magari non stai più praticando quelle tecniche basilari con costanza e convinzione! Il nelle proprie capacità e, a lungo andare, questo schema comportamentale diviene una struttura energetica forte, che ci impedisce di ottenere altri successi, in un circolo vizioso che ci trascina verso il basso.

L’utilità del Libro Specchio, del Libro delle Ombre o di un Diario Magico.

A questo punto è necessario rivalutarsi, sfogliare il libro specchio e il libro delle ombre per avere una prova delle proprie capacità e dei successi passati, è sicuramente uno stimolo per riappropriarsi delle potenzialità “negate”. In più, scoprirai quando, come e perché è cominciata l’inefficienza. Forse scoprirai che hai perso interesse ed emozione in quegli aspetti dell’Arte che hai studiato in partenza, ormai interiorizzati e accantonati quando sei passato ad uno stadio avanzato ed hai iniziato a considerarli “inutili” o, “inferiori”. Sicuramente vedrai che molte tecniche che dovrebbero essere svolte quotidianamente le hai trascurate ormai da troppo tempo. Sono anche sicuro che il libro specchio o il libro delle ombre sono ormai tristemente accantonati in qualche angolo polveroso della casa. Accidenti, è tempo di rispolverarli e ritornare ad essere Strega!

Cosa fare?

A partire da oggi, si proprio da oggi, ripercorri il tuo itinerario magico come se fosse la prima volta, riscopri la meraviglia e la curiosità che ti ha fatto innamorare della Magia e della Stregoneria, quell’eccitazione che accompagnava la prima meditazione, le prime tracciature del cerchio, i primi incantesimi che funzionarono! Ad esempio, ricordi com’era affascinante il lavoro con i quattro Elementi e gli Elementali? Sicuramente ora che sei cresciuto spiritualmente ed hai anche acquisito maggiori nozioni magiche, scoprirai che c’è ancora molto da apprendere sull’argomento e comprenderai delle applicazioni e delle sfumature che allora ti erano sfuggite o non avresti potuto capire. Caspita, da quanto tempo non incorpori gli elementi nella tua magia o nelle meditazioni!

I 10 consigli per riprendere il controllo del Potere Personale.

1.Meditare regolarmente, quotidianamente. La meditazione riduce lo stress ed apre i canali alle facoltà psichiche. Controllare i pensieri ti permette di tenere a bada le negatività e l’autocommiserazione.
2.Ogni giorno, prima di andare a letto, limitati a proiettare luce bianca e sensazioni positive e fiduciose verso l’indomani. Così facendo, ridurrai gli ostacoli e ti aprirai al positivo. Ogni giorno, sarà migliore, gradualmente.
3.Attingi l’energia dall’universo, dagli elementi naturali, dalle divinità, dai vissuti e da coloro che verranno. Visualizza questa energia positiva sotto forma di luce bianca dotata di grandi proprietà. Essa proviene dall’alto e fluisce in te. Concentra questa energia nel tuo corpo.
4.Prega e comunica con lo Spirito-Divinità (qualunque sia il tuo credo). Parla sinceramente, esprimi la tu gratitudine per ciò che hai ricevuto e chiedi aiuto per trovare una soluzione alle tue difficoltà.
5.Purifica periodicamente te stesso e il tuo ambiente. Fallo almeno una volta a settimana e, in maniera accurata, mensilmente. Ridurrai la negatività che erra attorno a te e che ostacola la tua volontà. Il tuo ambiente dovrebbe rispecchiarti e ristorarti, non stressarti e privarti d’energia. I bagni purificatori e le fumigazioni d’erbe sono utilissimi per purificare te stesso e l’ambiente.
6.Pratica la magia quotidianamente. Stabilisci un obbiettivo e, lavoraci con dei semplici incantesimi. Ad, esempio, scegli un desiderio e lavoraci con la magia delle candele. Questo ti aiuterà a stimolare e a riaffermare il potere personale.
7.Impara a riconoscere le coincidenze. Spesso siamo distratti e non notiamo quando una magia sta funzionando semplicemente perché vogliamo che si manifesti in un modo specifico o perché siamo “ciechi”. Le coincidenze ci insegnano l’armonia del Tutto.
8.Stimola il potere psichico visualizzando la conseguenza delle azioni, prima di svolgerle. Ad esempio, prima di aprire una porta, immagina che essa si apri da sola.
9.Non abbassarti ai pensieri e ai livelli energetici negativi. Se qualcosa o qualcuno ti fa arrabbiare o deprimere, sposta subito l’attenzione su qualcosa di piacevole. Potrà essere necessario bandire queste fonti negative.
10.Ripeti il training basilare. Essere ad un livello avanzato non significa accantonare le nozioni e le abitudini precedenti, anzi si presuppone che essere siano integrate.

~ di Jule su 7 dicembre 2014.

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...