Magia con la candela bianca.


image

Le candele sono un oggetto ricorrente nei riti e negli incantesimi. Esse sono uno strumento magico fondamentale.

La candela, nella sua semplicitá,  é uno strumento molto particolare. Essa fa ricorso alle energie dell’elemento Fuoco ed esprime il concetto di Luce spirituale. Quando una candela brucia rilascia costantemente energia (la materia della candela si dissolve nell’aria attraverso la fiamma) che puó essere indirizzata per un fine. Possiamo dire che la candela è una piccola creatura, la cui vita (combustione) è dedicata alla realizzazione di un progetto; la sua fiamma è la sua anima.

Bisogna accostarsi alla magia delle candele con questo “occhio romantico” perchè occorre trasformare un oggetto in un “talismano”… Altrimenti sarebbe un mero decoro ornamentale.

Sfrondiamo la magia delle candele da tutte le varie “complicazioni” per spiegare il nucleo su cui si fondano i mille incantesimi che le vedono protagoniste.

Purificare la candela.
Per prima cosa procurati una candela bianca. La candela bianca é valida per qualsiasi tipo di magia o rituale. Il bianco è il colore della Luce, è allo stesso tempo neutro ed anche sostituto di tutti i colori. Puoi scegliere una candela stilo normale oppure una votiva.
Stendi un foglio di carta, spargi del sale e avvolgi la candela. Lasciala così per un minimo di un ora. Fatto ció puoi immergere la candela in una soluzione di acqua e sale per lavarla da ogni impuritá e forma pensiero (anche in questo caso per un minimo di un ora o anche una notte). Adesso la tua candela é linda e neutra come un foglio bianco per un disegnatore.

Incantare la candela.
É il momento di trasformare la candela in uno strumento magico. I metodi sono tantissimi e possono essere combinati.
Passare la candela nel fumo di un incenso congruo, quindi procedere al passaggio successivo.
Stringere la candela fra le mani e visualizzare il desiderio o il proposito per cui si desidera accenderla, come se si fosse gia realizzato. Ad esempio se é mirata ad attrarre denaro, visualizza il denaro nelle tue mani. Accompagna la visualizzazione con delle parole per rafforzare l’intenzione.
Dedicati a questa operazione con calma, senza distrazioni. Non c’è fretta e l’operazione di incantamento puó durare diversi giorni.

Accendere la candela incantata.
Quando avverti che lo strumento è “carico” sufficientemente, puoi dare il via all’incantesimo.
Rilassati, accendi la candela magica e dichiara l’intento.
Resta un po’ in raccoglimento ripetendo la visualizzazione. Quando la mente la abbandona, torna alle tue normali attivitá: la candela lavorerá per te.

Mentre la candela si dissolve, la sua energia nutre la forma pensiero che le è stata affidata, manifestandola.

L’incantesimo puó essere ripetuto ciclicamente.

~ di Jule su 25 settembre 2015.

30 Risposte to “Magia con la candela bianca.”

  1. Salve, vorrei sapere se questo rito con la candela bianca puo’ essere utilizzato per fini non materiali….esempio per aiutare un bimbo che a scuola ha difficolta’ o per aiutarlo ad essere piu’ sereno e concentrato. Grazie

    Mi piace

  2. Ciao, da oggi voglio provare a “programmare” una candela che accenderó durante il prossimo Esbat.
    Grazie per l’idea.
    Benedizioni )O(

    Mi piace

    • Ciao Ymoá, ottima idea. Questo mese ci sará una super luna rossa (eclissi).

      mi raccomando, proietta solo sensazioni positive e di successo, come se il desiderio si fosse giá realizzato. Quando si introducono idee e pensieri estranei al tuo proposito oppure dubbi, smetti e riprova in un altro momento.

      jules *

      Mi piace

  3. Ciao Jules, io volevo provare ha fare il rito della candela bianca, x trovare lavoro, che è da tanto che non riesco a trovarlo, non per mia volontà, anzi io mi do da fare tanto, ma niente! Un consiglio, x come fare meglio? Sono piuttosto impedita! Grazie!

    Mi piace

    • Ciao Antonella,
      Il consiglio migliore che posso darti è di non erodere i tuoi sforzi e la tua magia con il dubbio o facendone parola con le persone. Questo rito con la candela é semplificato al massimo, qui di seguito riporto delle aggiunte specifiche per la prosperitá:

      usa come incenso le foglie di alloro perchè scacciano le negativitá e propiziano il successo.
      ungi lancandela con olio di oliva o uno specifico come il vetiver o il paciuli; partendo dalle estremitá e finendo al centro della candela. Durante questa operazione (detta vestitura o unzione) concentrati sul risultato.
      scrivi su un foglio il tipo di lavoro che desideri e posizionalo sotto la candela, quando la accenderai.
      alcune gemme sono ritenute apportatrici di prosperitá e “calamite” per le buone occasioni. Eccone alcune: occhio di tigre (denaro e guadagni), magnetite (per attrarre occasioni), smeraldo (fortuna e denaro), ambra, eliotropio.
      Poni vicino alla candela del denaro.
      Rivolgiti ad un’entitá in cui hai totale fiducia: un santo, una divinitá, un antenato. Ció che conta é che tu abbia fede nel suo aiuto. Puoi sistemare un bicchiere d’acqua come.offerta.
      mantieni un pensiero positivo e “dimentica” l’incantesimo. Non serve a nulla essere propisitivi nel quarto d’ora del rituale se poi durante il resto della giornata e della settimana si è sfiduciati, dubbiosi e ci si chiede se funziona. Quale delle due forze predomina?
      ripeti l’incantesimo ciclicamente.

      Mi piace

  4. Ciao Jules, sono Antonella, ti volevo ringraziare x il blog, utilissimo, ci sono un sacco di informazioni interessanti, e poi ti volevo dire che sei un grande, e di andare avanti così.

    Mi piace

  5. cos ‘altro si puo fare?

    Mi piace

  6. se la candela è stata spenta con un soffio e viene riaccesa continua il suo lavoro? non ho un posto solo mio per poter fare riti. Esiste un rito da poter effettuare in tempi non troppo lunghi?

    Mi piace

    • No, soffiando sulla fiamma hai “ucciso” il suo spirito e dissolto la magia. La candela è una sorta di fuoco perpetuo, deve ardere da solo fino alla fine, ma se si è costretti a spegnerlo bisogna chiudere la fiamma fra le dita in modo che “non sia spenta” ne con acqua ne con soffi.
      Spegnere le candele è come interrompere una persona mentre prega…

      Mi piace

  7. ciao, io faccio da qualche sera il rito con la candela bianca perchè ho una faccenda legale in corso che spero di vincere a tutti i costi..posso avere altri consigli in merito, per rafforzare l’incantesimo? ogni quanto va fatto e come smaltire la cera…grazie mille

    Mi piace

    • La magia si fa e poi si “dimentica” non soffocarla con dubbi e pensieri… Quando pianti un seme lo annaffi e basta. Non vai a dissotterrarlo ogni 3 giorni per vedere se germoglia perché sei certa che germoglierá a tempo debito

      Mi piace

  8. ciao sto facendo l’incantesimo con la candela bianca perchè ho un’importante vicenda legale legata a del denaro in corso che vorrei vincere ad ogni costo….posso avere de consigli per rafforzare lo scopo, ogni quanto va ripetuto e come smaltire la cera? grazie mille

    Mi piace

  9. La Candela bianca puo essere usata anche x il ritorno di um amore gia esistente…

    Mi piace

    • Tanto a Te nn risponde Nessuno allora ti rispondo.io.in amore e magia nn CI sn regole ..se Fai del bene e positivo….sei scartata xche nn sei pagana..ci sn persons che aiutano Senza voler soldi xche la.felicita .nn so compera ..qui giudicano e chi ti dice ke nn e destino sofri stop Tu lotta e fatto aiutare da chi vuole..nn da chi e solo fumo….

      Mi piace

      • Allora cassandra, io cerco di rispondere a tutti… Anche ha te ho risposto più volte anche quando hai preferito non ascoltare perche la risposta non ti è piaciuta…

        Non è assolutamente vero che in amore e in magia non ci sono regole. Anzi soprattutto in magia ci sono come ci sono in tutte le altre discipline. La magia non è un “abracadabra” ma un percorso spirituale mirato al miglioramento e all’evoluzione spirituale. E questo non avviene certo avverando desideri e assecondando certe cose.

        I soldi guardati intorno nel blog e nei commenti e vedrà che non ne ho mai chiesti, metto in guardia dalle truffe e persino il blog è su un dominio gratuito… Questo è tutto tempo e energia della mia vita che do senza chiedere niente…. Quindi rispetta le persone!

        Se hai mal di pancia, il dottore non ti dice di continuare a mangiare dolci! Lo stesso è con la magia, se questa situazione fa male e continuarla farebbe peggio, è normale che io ti dica di non farlo…. Poi se vuoi sta a te autodistruggerti.

        Per quanto riguarda il pagano e il non pagano: in questo blog non si parla di religione, tutte le religioni sono accolte perche sono mirate allo stesso scopo.

        Purtroppo tu vorresti sentirti dire: ecco fai questo incantesimo e lui ritornerà da te, la tua vita sarà sempre felice e pioveranno soldi dal cielo.

        Purtroppo questa favole non esiste, accetta la realtà. Se vuoi invece farti incantare da false promesse o andare in contro ai colpi di ritorno della magia, rivolgiti altrove, da persone meno serie e poco evolute….

        Mi piace

        • In modo nn educato scusa piu di Una Volta..ha me anno insegbato a dire se nn potevo rispondere visto che Piu di Una Volta dicevo Una Cosa mi rispondevi leggo ,poi la persona Che ho citato Senza Nome.x rispetto e molto serio e in gamba se no.nn insegberebbe in un accademia di magia ….

          Mi piace

        • Non esistono accademie di magia.

          Comunque puoi scrivere in un italiano comprensibile? Non ho capito niente 😜

          Mi piace

        • Da me si,

          Mi piace

        • Purtroppo il fatto di formare una “scuola” non implica l’ottenere risultati e soprattutto Evolvere Spiritualmente …

          Mi piace

        • Ogniuno la pensa come vuole ..quello sign ha salvato tante vite .. .di fatture di morte ………io NE sono la prova ……..

          Mi piace

        • Son contento.

          Mi piace

        • Ma accademia significa scuola lol

          Mi piace

  10. […] Purificare, consacrare e caricare le candele come descritto nel post “magia con la candela bianca“. Prepara il tavolo o il ripiano che fungerà da altare, lavandolo con acqua salata. […]

    Mi piace

  11. Ciao, avrei due domande:
    1. posso usare una candelina teelight bianca?
    2. usando invece le candele lunghe normali, posso tagliarla in due o tre parti e ricavarne due o tre candele piu piccole da usare in tempi diversi cosi che impiegano meno tempo a bruciare completamente?
    Grazie in anticipo per la tua risposta🙂

    Mi piace

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...