Il Sogno.

Trascorriamo metà della vita dormendo; dormire è un aspetto importantissimo dell’esistenza di ciascuno. Quando non ci concediamo il giusto riposo alteriamo il bioritmo personale. Esso è strettamente connesso alle polarità energetiche del giorno e della notte, del sole e della luna, dello yang e dello yin. 

Quando dormiamo non avviene soltanto un processo di rigenerazione nel corpo fisico, ma anche in quello energetico. Il corpo astrale si distacca per ricaricarsi di energie o per esplorare i piani astrali. In quest’ultimo processo le esperienze dello spirito possono essere confuse con i sogni. Dunque, il sonno assume un ruolo di comunicazione: il sogno.

Il primo tipo avviene dentro la nostra stessa testa: nel sonno l’attività degli emisferi cerebrali si inverte con una predominanza del destro, quello femminile, creativo, intuitivo, fantasioso (mentre quello sinistro e razionale riposa). Durante il sonno queste due parti della psiche comunicano per mezzo del subconscio, il generatore delle visioni oniriche. Dormire bene e prestare attenzione ai sogni è importante per il benessere psicofisico e per conoscere se stessi nel profondo. Ogni sogno è un messaggio del subconscio, del sé interiore.

Il secondo aspetto del sogno è di tipo mistico. Il sé interiore può esprimere facoltà psichiche inibite dalla mente razionale nello stato di veglia: ad esempio la precognizione. Se invece assumiamo un approccio spiritista scopriamo che durante il sonno, quando il corpo astrale si distacca, possiamo interagire con altri spiriti e entità. I sogni quindi diventano comunicazioni o esperienze vissute in spirito, provenienti da un’altra dimensione, trasformandosi in un mezzo per ricevere i consigli e le rivelazioni degli Spiriti Guida, di Angeli e Antenati.

Perché non iniziare a tenere un diario dei sogni? Annotare e esaminare i sogni nel tempo è un esercizio utile per imparare a capire il linguaggio onirico personale e decifrarne il senso. Prima di dormire rilassati, raggiungi uno stato di calma meditativa e afferma che dormirai bene e che ricorderai il sogno. Giorno dopo giorno, la mente si programmera per eseguire il comando.
— Jule


È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore.

Antica Stregoneria

Annunci

~ di Jule Ju su 26 febbraio 2017.

Una Risposta to “Il Sogno.”

  1. Io ho ripreso a meditare in modo costante, ho notato che nel periodo in cui medito tendo a ricordare perfettamente i sogni, o forse sogno di più, comunque sia, mi è capitato di sognare luoghi in cui non sono mai stato prima, ma soprattutto case. La cosa interessante è che nel sogno sono perfettamente lucido e i sentimenti che provo sono fin troppo reali, paura, ansia ecc. Sono invece rare le volte in cui nel sogno volo, o comunque volassi per poi atterrare da qualche parte. Sinceramente mi è capitato di sognare anche persone a me care defunte, spesso in un ambiente piacevole, ad esempio una spiaggia. Loro stavano lì, senza darmi troppa retta impegnati con le loro cose, come se fossero ancora in vita, chissà. Per un periodo ho sognato spesso una donna, tra due colonne greche, non mi ha mai detto nulla, mi fissava solamente da lontano. Un’altra volta la stessa (credo) stava su un trono d’oro e teneva in grembo un bambino in una stanza dorata con dietro un fiume rosso. Scusa se sono stato prolisso, ma fa piacere condividere alcune esperienze con una persona che non ti prende per esaurito.

    Liked by 1 persona

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...