Lo sapevi che la preghiera prima dei pasti è una usanza pagana?

​La preghiera di ringraziamento e la benedizione del pasto era un’usanza pagana. Ad esempio nella religione dei Romani così come per quella dei Greci il cibo doveva essere cucinato in stato di purezza, il pasto era preceduto dalla libagione e preghiere alle Divinità: il cibo era considerato un vero e proprio sacrificio, perciò stare a tavola sottintendeva determinate norme religiose e spirituali (purezza, non pronunciare malauguri, brindisi, libagioni, ecc).

I popoli pagani erano molto legati alla terra ed erano grati agli Dèi e agli Spiriti della Natura per l’abbondanza. Nel ciclo della natura la vita nutre la vita, rendere grazie e benedire il cibo da un senso alle vite spezzate e attira il “perdono” delle divinità.
Tutto ha un prezzo, e quello della sopravvivenza è il duro lavoro per nutrirsi: anche solo un frutto richiede un anno intero di lavoro, se si ha la fortuna di un clima propizio. Cos’è l’altare se non la tavola delle divinità? Ogni cosa nel tuo piatto un tempo era viva, era parte del paesaggio.
È il macrocosmo che finisce nel microcosmo.
— Jule

È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore.

🌐 anticastregoneria.wordpress.com

Annunci

~ di Jule su 7 marzo 2017.

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...