Preghiera salomonica agli Gnomi.

La preghiera della tradizione magica cerimoniale per invocare gli Gnomi.

«Re Invisibile
che usi la terra come base per i tuoi piedi,
che vuoti gli abissi per riempirli della tua onnipotenza.
Tu, i cui nomi rituonano nelle cavità del mondo,
fai scorrere i sette metalli attraverso le vene delle pietre.
Re delle sette luci
che premi gli operai ipogei,
portaci in un’atmosfera migliore e nel regno dello splendore.
Noi sorvegliano e operiamo senza posa,
cerchiamo e speriamo presso le dodici pietre della Cittá Santa,
presso i talismani celati,
presso l’asse del magnete che attraversa il centro del mondo.
O Signore! O Signore! O Signore!
Aiuta coloro che soffrono,
O stabilitá di moto!
O giorno avvolto dalle tenebre!
O oscuritá velata di luce!
O sapienza argentea!
O aurea magnificenza!
O corona della vita e simmetrico diamante!
Tu, che porti i cieli al dito come se fossero un anello di zaffiro.
Tu, che celi sottoterra nel regno minerale il meraviglioso seme delle stelle.
Amore, reggi, sii l’eterno donatore di ricchezza, di cui ci hai fatto amministratori.
Esaudisci ed elevaci dalla nostra oscuritá alla Tua Luce radiosa».

Annunci

~ di Jule su 11 marzo 2017.

Lascia un Commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...