Stregoneria Moderna e Wicca


Stregoneria Moderna e Wicca

Le Teorie di M. Murray.

La Stregoneria Moderna è differente dalla Stregoneria ed è influenzata dalla religione Wicca e dai movimenti Neopagani. Le prime Streghe erano in realtà seguaci dei precedenti culti pagani e antiche divinità come Pan, Cernunnos, Ammon e figure mitiche come il Minotauro vennero confuse con il Diavolo dell’iconografia mediecale. Fu la dottoressa Margaret Murray a tracciare un quadro relativamente completo sull’origine della Stregoneria Europea. Murray na fa risalire il culto alla preistoria, come una religione evolutasi nel tempo, rimanendo sostanzialmente la stessa pur assumendo diversi volti nei diversi periodi storici e nei diversi paesi. Gli archetipi divini della Stregoneria Moderna sono più o meno gli stessi delle religioni neopagane contemporanee ed in particolare dea Wicca; sono di ispirazione preistorica: il Dio Cornuto e la Triplice Dea Vergine, Madre e Anziana. Queste divinità evolveranno furono i precursori di figure quali Kernunnos, la Matrone, ecc …

Il Dio Cornuto e la Triplice Dea, le due Divinità primarie delle Streghe Moderne.  

Questi due archetipi divini sono un’espressione delle due energie complementari che, con le loro interazioni, regolano ogni aspetto dell’esistenza.

★ La Dea rappresenta l’aspetto femminile delle cose; è associata alla Luna, la fertilità degli uomini, degli animali e della terra;

★ Il Dio Cornuto è espressione dell’energia maschile e solare. Governa la caccia, la vita e il regno dei morti.

L’influenza della Rinascita NeoPagana e della Wicca sulla Stregoneria: nasce la Moderna Stregoneria.

Con le teorie della dottoressa M. Murray si ebbe, a partire dagli anni ’50, un graduale interesse verso la rinascita degli antichi culti pagani e i gruppi stregoneschi esistenti iniziarono a mostrarsi e farsi conoscere dal pubblico. Fu Gerald Gardner a portare fuori dal giovane movimento neopagano, sottoforma di religione, la corrente della Wicca di cui egli si ritiene esserne il fondatore. Sull’autenticità della sua tradizione (Wicca Gardneriana) e delle sue teorie ci sono molti dubbi e molti che sostengono che sia stato il controverso Alister Crowley a scrivere buona parte del Libro delle Ombre di Gardner. Senza dubbio è evidente una profonda influenza di questo personaggio nella pratica di Gardner e quindi su alcuni sviluppi della Wicca stessa, tuttavia, col suo attecchire e diffondersi negli anni, la Wicca riuscì a svincolarsi dall’ombra di Crowley e di Gardner ed a riportare il culto ad un livello meno magico e più prettamente stregonesco, riuscendo anche a liberarsi dall’aspetto settario, iniziatico e segreto originario. Grazie a questa apertura, all’essere priva di dogmi e di un potere centrale, la Wicca è diventata una delle religioni frmentatasi im diverse correnti e tradizioni. Il movimento NeoPagano e la Stregoneria sono stati a loro volta notevolmente influenzati dalla Wicca, portando alla nascita di ibridi quali la Stregoneria Moderna, la Stregheria, la Wicca Teutonica, il Druidismo, l’Asatrù, la Wicca eclettica, l’Hedgewitchery, l’Haetenism, l’Odinismo, ecc.

In Cosa Credono le Streghe Moderne?

Le Streghe Moderne non credono in Satana o in un’ entità maligna, il concetto di Diavolo appartiene al Cristianesimo, non al Paganesimo. In un mondo considerato espressione del divino non è concepibile il concetto di male assoluto perché sarebbe come ritenere la divinità stessa un’entitá malefica.

La Stregoneria è una religione della natura; vengono celebrati rituali per aiutare il pianeta e per armonizzarsi con i ritmi stagionali e luni-solari.

Le Streghe credono nella Moderna Regola Del Tre: tutto ciò che farai ti ritornerà triplicato. Ovvero un’esortazione a non compiere il male perché si ripercuoterebbe indubbiamente su chi lo ha causato. È il Rese Wicca e chiunque può notare che si tratta di una rielaborazione o meglio, smorzamento della regola ribelle di A. Crowley: “tutto puoi fare, questa è la legge”.

La magia è accettata e considerata un potente strumento di comunione col divino e di realizzazione della volontà personale. Anche questa “esaltazione” della volontà umana come un fattore assoluto è tipico del lavoro di Crowley.

Simboli della Stregoneria Moderna.

Nella Stregoneria Moderna ci sono dei simboli di identificazione, considerati magici. Eccone i principali: 

simboli stregoneria moderna

  • Il Simbolo del Dio Cornuto: rappresenta il Dio, l’energia maschile.
  • Il Simbolo della Triplice Dea: rappresenta la Dea, l’energia femminile e il potere della Luna.
  • Il Pentacolo è considerato dalle Streghe Moderne una rappresentazione della magia stessa. Esprime l’interazione dei 4 elementi (terra, aria, fuoco e acqua) più lo Spirito o Etere, al vertice. Esso è l’immagine dell’uomo come microcosmo. Figura protettiva usata per il lavoro magico.
  • La Croce a braccia uguali rappresenta i 4 elementi e le 4 direzioni del cerchio magico. E considerato un simbolo di protezione. Viene usato anche per sigillare gli incantesimi.

Sabbat, Esbat e Ruota dell’Anno.

Nella Stregoneria Moderna, così come nella Wicca, ci sono delle celebrazioni a cadenza periodica. Questi prendono il nome di Sabbat ed Esbat. I riti dei Sabbat e degli Esbat servono per onorare la Natura e di armonizzarsi con i cicli stagionali; inoltre sono considerati giorni particolarmente magici. Gli Esbat sono i rituali svolti in onore della Luna Piena in cui si onora la Triplice Dea. Essi sono 12 o 13 in un anno; il tredicesimo, chiamato Luna Blu è il più magico di tutti forse perché non si verifica tutti gli anni. I Sabbat invece sono segnati dal percorso del sole e dai cambi stagionali. Detti Feste del Fuoco, scandiscono il calendario Pagano: la Ruota dell’ Anno.

  1. Samhain  la notte del 31 Ottobbre è il capodanno delle streghe moderne, un giorno che non appartiene ne all’anno nuovo ne a quello vecchio. Da qui inizia il percorso lungo la ruota dell’anno. E’ la celebrazione dell’ultimo raccolto, dell’inizio dell’inverno. In questa occasione si onorano gli antenati e ci si dedica alla divinazione.
  2. Yule: segna il solstizio d’Inverno; in questo giorno il Sole  rinasce, vincendo le tenebre ed il gelo.
  3. Imbolc: il 2 febbraio è il giorno in cui avviene il graduale aumento di luce. Questo giorno è dedicato ai rituali di purificazione per prepararsi alla primavera.
  4. Ostara: il 21 marzo si celebra l’equinozio di primavera, la purificazione e la rinascita  della natura.
  5. Beltane: vigilia del 1 Maggio, uno dei Sabbat maggiori, si celebra il corteggiamento tra il Dio e la Dea, in questo periodo la vegetazione si è risvegliata e gli animali sono in calore. Si celebra la fertilità e la semina.
  6. Litha o Mezzestate: dal 21 al 24 giugno si osserva il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’ anno. Tradizionalmente questo periodo è dedicato alla divinazione e alla magia delle piante. In  questo giorno si sposano il Dio e la Dea, l’acqua del cancro e il fuoco del sole.
  7. Lughnasad: 2 Agosto. E’ il giorno che segna la preparazione del raccolto e il ringraziamento per i frutti della terra.
  8. Mabon: nel giorno dell’ equinozio d’autunno, quando il sole inizia a perdere la sua luce, si celebra il primo raccolto e la decadenza del dio del Sole e dei campi.

Strumenti Magici.

Come nella magia e nelle altre religioni, anche nella Stregoneria Moderna e nella Wicca si utilizzano determinati strumenti. Essi devono essere prima purificati e consacrati in modo da poter essere utilizzati nei rituali e accumulare potere. Generalmente vengono riposti sull’ altare. I principali sono:

★ Athame: è il pugnale rituale usato per dirigere il potere o per protezione.

★ Bacchetta: strumento dall’uso simile all’athame preso dalla magia cerimoniale. ➡ bastoni magici 

★ Calderone: viene usato come rappresentazione del ventre fertile e la prosperitá della natura, viene impiegato durante diversi rituali. ➡ stegoneria medievale ★ stregoneria moderna

Scopa: tradizionalmente questo strumento si usa per purificare l’area rituale.

★ Coppa: rappresenta  l’Acqua.

★ Turibolo o braciere: per bruciare gli incensi durante le cerimonie.

Il Cerchio Magico, cos’è e come si traccia.

La Stregomeria Moderna e la religione NeoPagana non hanno luoghi di culto materiali, ne templi. Tutto il pianeta è considerato come uno spazio sacro, tempio vivente delle divinità. Tuttavia, boschi, radure e luoghi naturali sono privileggiati per la pratica rituale. Durante le operazioni magiche e religiose viene sempre tracciato un cerchio magico. Esso funge da tempio, come un punto di incontro tra il mondo umano e quello spirituale; nonché  una protezione che impedisce alle influenze esterne di penetrare e disturbare il rito. Il cerchio viene solitamente tracciato tre volte, benedicendolo con i quattro elementi. Rappresentazioni degli elementi vengono poste nei quattro punti cardinali, solitamente seguendo lo schema gardneriano ereditato dall’Alba D’oro: Est per l’Aria, Sud per il Fuoco, Ovest dedicato all’Acqua e il Nord per la Terra. Nella tracciatura del cerchio ci si muove solo in senso orario (deosil) considerato datore di energie positive perché imita il cammino del sole; in opposizione il movimento antiorario (widdershins) viene usato per disattivare il cerchio magico o per i rituali al negativo. Il cerchio si traccia sempre partendo da Est, il luogo del sole nascente o da Nord per via del magnetismo terrestre, luogo della stella polare che costituisce il “centro” del cielo notturno. Dopo aver tracciato il cerchio vengono invocati i guardiani delle direzioni: gli elementi o gli spiriti elementali. Essi svolgeranno la funzione di guardiani e di catalizzatori di potere.

Altare.

L’Altare è la superficie che funge da “tavolo da lavoro” durante le operazioni magiche e religiose. La sua disposizione varia a seconda delle Tradizioni; solitamente vi sono poste le immagini delle divinità, offerte e candele votive mentre vi sono disposti gli strumenti dell’Arte durante le cerimonie e la magia. Solitamente viene posto a Est, Nord o al Centro dello spazio sacro. Non occorre che sia un posto fisso, infatti nella neostregoeneria si tratta quasi sempre di altari “mobili”, cioè allestiti sul posto dove si svolgerà il rituale. A questo scopo vengono usate tovaglie, massi, ceppi o la nuda terra.



Vedi anche:

★ Stregoneria.

★ Dovrei essere pagano per praticare la magia o la magia?

★ Creare un Cerchio Magico, alcuni consigli.

★ Il significato profondo dell’ Esbat, non solo la Triplice Dea.

★ Tecnica Base per Incantesimi, Preghiere e Meditazione.

 Incantesimi, rituali e sortilegi.



 

 


30 Risposte to “Stregoneria Moderna e Wicca”

  1. La spiegazione del blog delle consacrazione che hai serve quindi entrarci dall inizio nel cerchio?

    Mi piace

    • Certo. Fossi in te invece di muovere energie e consacrare strumenti, mi concentrerei sullo studio della liturgia di questa religione, a questo punto.

      Mi piace

I commenti sono chiusi.